La longevità arriva correndo: un’ora di corsa ne vale sette di vita

Un’ora di corsa vale sette ore di vita in più: è quanto sostiene uno studio americano condotto dall’Università dell’Iowa, pubblicato sulla rivista Progress in Cardiovascular Disease e riportato da Ok Salute e Benessere.

Secondo i ricercatori, chi ama correre può avere un’aspettativa di vita più lunga di circa tre anni. Passando in rassegna molti studi sul legame tra esercizio fisico e mortalità, hanno dimostrano che la corsa abbatte del 40% il rischio di morte prematura e che questo vale per chiunque, indipendentemente dal ritmo o dai chilometri percorsi.

A tutto c’è un limite però: correre a più non posso non ci porterà all’immortalità. Al massimo si possono guadagnare tre anni di vita extra.

Pin It on Pinterest