Formazione professionale, Venturino: “Decreti firmati con ricorsi pendenti, possibile beffa agli operatori in prossimità delle elezioni”

Il vicepresidente dell’ARS, Antonio Venturino esprime forte perplessità sul decreto di finanziamento con cui l’assessorato alla Formazione del governo Crocetta finanzia con oltre 3 milioni i primi corsi: “Con numerosi ricorsi pendenti sulla graduatoria dell’avviso 8 mi chiedo come si possano erogare le somme ”

“Alcuni enti che si occupano di formazione professionale in Sicilia hanno avuto firmato alla fine del marzo scorso un decreto di finanziamento con il quale si consente in sostanza l’avvio dei progetti presentati. In un momento di poca chiarezza sull’Avviso 8 mi chiedo come si possano erogare oltre 3 milioni e 300 mila euro in assenza di una graduatoria definitiva”. La denuncia arriva dal vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino.

“I decreti firmati dal dirigente della Formazione – spiega Venturino – adesso passeranno al vaglio Corte dei Conti per la verifica. Come farà la Corte dei Conti a vistare i decreti se non c’è ancora una graduatoria definitiva, già messa in discussione dal Tar di Palermo con ordinanza del mese scorso?”.

“Il prossimo 20 aprile sempre il Tar – aggiunge Venturino – sarà chiamato a decidere su altri 25 analoghi ricorsi ed altri ancora verranno trattati a maggio sempre dal Tar. Con quale criterio l’amministrazione pubblica a pochi giorni dalla decisione su altri 25 ricorsi firma alcuni decreti di finanziamento?. In condizioni di incertezza qual è la ratio secondo cui si prendono oltre 3 milioni di euro e si danno agli enti?”, chiede Venturino.

“Capisco che ci troviamo a pochi mesi dalle elezioni e dunque in piena campagna elettorale – conclude Venturino – ma non vorrei che si gettasse ulteriore fumo negli occhi sia agli enti che agli aspiranti operatori della formazione già largamente presi in giro dal governo Crocetta”.

Fra le questioni aperte, anche quella relativa ai soggetti ammessi ma che non hanno titolo per essere finanziati come per esempio le imprese non accreditabili per i finanziamenti a fondo perduto secondo quanto previsto dalle disposizioni approvate dal presidente Rosario Crocetta nell’ottobre 2015.

L’importo totale dei decreti firmati è di € 3.381.876. Ecco gli enti, i progetti e le somme:

  • Centro Studi Aurora onlus di Santa Flavia – progetto Ermes, turismo e sport € 106.080,00
  • Euroform progettazione e servizi di Acireale – progetto Incontriamoci, servizi alla persona €433.920,00
  • Centro Studi Aurora onlus di Santa Flavia – progetto Igea, servizi alla persona €465.600,00
  • Centro Studi Aurora onlus di Santa Flavia – progetto Fedra, servizi alla persona € 387.900,00
  • INFAOP di Palermo – progetto turismo e sport €253.656,00
  • L’Arca di Noé Asd di Agrigento – progetto Animatore servizi all’infanzia – Formazione è innovazione servizi alla persona € 541.440,00
  • Ente Euroform di Acireale progetto Dammi la mano, servizi alla persona € 1.193.280,00.

 

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto