“La terra è blu”: le parole di Gagarin, primo uomo a conquistare lo spazio

Era il  12 aprile del 1961, quando da una base missilistica sovietica decollava la “Vostok 1” prima navicella spaziale con equipaggio umano. Jurij Gagarin, maggiore dell’aeronautica russa, unico astronauta a bordo, commentò guardando il nostro pianeta dal finestrino: “La terra è blu…..” . Furono 180 minuti magici per l’umanità intera, Gagarin compì un’orbita completa intorno alla terra e per questo fu soprannominato il “Cristoforo Colombo dei cieli”. Al suo ritorno venne dichiarato eroe nazionale e insignito dell’Ordine di Lenin, massima onorificenza russa.

 

Timeline del 12 aprile

1633 – Galileo è accusato di eresia (Index Librorum Prohibitorum)
1944 – Italia, re Vittorio Emanuele III di Savoia annuncia alla radio la sua abdicazione in favore del figlio, non appena gli alleati entreranno a Roma
1945 – Harry S. Truman inizia il suo mandato come 33.mo Presidente degli Stati Uniti d’America
1961 – URSS, il cosmonauta Yuri Gagarin è il primo uomo nello spazio: a bordo della Vostok I resta in orbita per 108 minuti
1973 – Milano: durante una manifestazione neofascista non autorizzata, Vittorio Loi e Maurizio Murelli lanciano alcune bombe a mano contro la polizia. L’agente Antonio Marino resta ucciso
1981 – USA: viene lanciato il primo Space Shuttle: lo Space Shuttle Columbia fa parte della missione STS-1
1992 – Francia: apre a Marne-la-Vallée Euro Disney; nello stesso giorno La Cinq cessa le sue trasmissioni.
1995 – Italia: sospende le pubblicazioni il quotidiano La Voce, fondato e diretto da Indro Montanelli: le cause sono da ricondurre allo scarso interesse del pubblico e ai debiti accumulati

I NATI OGGI

1813 – Giulio Fabrizio Tomasi, nobile
1930 – Francesco Saverio Borrelli, magistrato
1933 – Montserrat Caballé, soprano spagnolo
1940 – Herbie Hancock, compositore, tastierista e attore statunitense
1944 – Salvatore Vizzini, politico
1947 – David Letterman, conduttore televisivo, produttore televisivo e comico statunitense
1948 – Marcello Lippi, allenatore di calcio, dirigente sportivo e ex calciatore
1950 – Flavio Briatore, imprenditore
1950 – David Cassidy, attore, cantante e chitarrista statunitense
1953 – Tanino Liberatore, fumettista, illustratore e pittore
1956 – Andy García, attore, regista e produttore cinematografico cubano
1978 – Luca Argentero, attore e personaggio televisivo

Pin It on Pinterest