Consorzio autostrade Sicilia, 57 dipendenti indagati per abuso d’ufficio e truffa

Sono complessivamente 57 i dipendenti del “Consorzio autostrade Sicilia” indagati dalla Procura di Messina. I reati ipotizzati sarebbero quello di falso, abuso d’ufficio e truffa.  Un provvedimento di sospensione è stato emesso per 12 di loro. Le indagini della Dia di Catania, diretta da Renato Panvino e coordinata dal procuratore aggiunto di Messina, Sebastiano Ardita.

Ci sarebbe anche un sindaco di un Comune del Messinese tra i 12 dipendenti coinvolti. Il provvedimento riguarda la professione e non il suo ruolo di amministratore pubblico, estraneo all’inchiesta. Le indagini si sarebbero concentrate sulla percentuale del 2 per cento che spetta per legge a chi segue appalti pubblici, pagata alla fine dei lavori.

L’accusa parla di progetti che non sarebbero stati conclusi e, in alcuni casi neppure esistiti per cui sarebbero stati incassati i soldi . Il consorzio avrebbe subito un danno nell’arco di due anni  che è stato stimato in oltre un milione di euro. Inoltre, la Direzione investigativa antimafia, in esecuzione del provvedimento del Gip, sta eseguendo un sequestro beni equivalente per lo stesso importo, oltre a perquisizioni domiciliari e negli uffici.

Renato Panvino della Dia  parla “di un’indagine molto complessa durata due anni sull’amministrazione interna del Consorzio per le autostrade siciliane. E’ la prosecuzione dell’operazione già condotta nel 2015 nei confronti di imprenditori e funzionari del Consorzio per le autostrade siciliane che ha fatto luce sull’affidamento degli appalti a ditte compiacenti con modalità di corruzione”.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto