Col Bologna biglietti scontatissimi ma i tifosi vogliono disertare il Barbera

Più che il risultato, la prestazione del Palermo al Meazza contro il Milan, è stato il colpo di grazia definitivo per il morale dei tifosi rosanero. Non che fino a ieri ci fosse più fiducia nella salvezza, nonostante le parole di allenatore e giocatori. Ma il modo in cui i rosanero si sono arresi agli avversari quasi senza lottare ha definitivamente creato un baratro tra la tifoseria e questi giocatori. Non soltanto, quindi, i tifosi ormai sono rassegnato alla retrocessione, ma non vedono l’ora che il calvario di questo campionato finisca per veder andar via dei calciatori inadeguati alla Serie A e non ritenuti degni di vestire la maglia rosanero. Insomma, i palermitani non sentono più loro questa squadra, questi giocatori. La prova è la risposta all’apertura della vendita dei biglietti per la partita col Bologna di sabato 15 aprile, vigilia di Pasqua. Prezzi speciali, dice la società rosanero: sette euro per le curve e addirittura due soli euro per le donne e gli under 18 e gli over 65. Ma, se si deve prestare fede alle reazioni sui social, sulle varie pagine dei tifosi del Palermo, e al post della società, c’è da credere che, stavolta davvero, gli spalti del Barbera resteranno desolatamente vuoti, ancor più che nelle ultime partite casalinghe, quando ancora, con l’Empoli che non faceva punti, la rimonta sembrava difficilissima, ma non impossibile. Con la squadra che sembra aver tirato i remi in barca e alzato bandiera bianca, con le scelte tattiche e di uomini di Diego Lopez che i tifosi ormai non capiscono più, con la situazione societaria che sta alimentando lo scetticismo e la preoccupazione sul reale passaggio di proprietà sul futuro del club, pare proprio che allo stadio, sabato, non andrà nessuno. “Nemmeno se pagate me”, scrive qualcuno, “Soldi persi”, oppure “Risultato segnato, 1-3, punteggio fisso”. E c’è chi chiede che questi giocatori non vestano più la maglia rosanero, nelle ultime partite di campionato, per non disonorarla ulteriormente con le loro prestazioni: meglio la maglia bianca da trasferta. Finale inglorioso di una stagione fallimentare sotto ogni punto di vista.

Borghi di Sicilia: presentazione del libro il 23 giugno a Catania

Far conoscere l’isola attraverso traiettorie insolite e coinvolgenti: è questo l’intento del libro "Borghi di Sicilia”, curato da Fabrizio Ferreri ed Emilio Messina, e pubblicato da Dario Flaccovio editore, che sarà presentato sabato 23 giugno alle 18,30 al Centro Multiculturale Mono, via Gornalunga 16, Catania. Converserà con ...
Leggi Tutto
Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Arrestato dalla Polizia di Stato, a Palermo, un pregiudicato di 28 anni, Lucio Benfante, residente nel quartiere Zen ma con domicilio a Borgo Vecchio. L'accusa è di produzione e spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrate diverse piante di marijuana all'interno della ...
Leggi Tutto
Salvatore Ficarra e Valentino Picone

Tre giorni di Fuoricinema all’Orto Botanico di Palermo, dal 22 al 24 giugno

Fuoricinema Mediterraneo, tre giorni dedicati al cinema nello splendido scenario verde dell’Orto Botanico di Palermo, con la direzione artistica di Ficarra e Picone, dal 22 al 24 giugno. La manifestazione è la prima tappa del progetto itinerante di Fuoricinema, la ...
Leggi Tutto
D'Francesco Arca, Sebastiano Tusa, Salvatore Livreri Consoli

Ustica, dal 18 al 24 giugno la 59a Rassegna internazionale delle attività subacque

Inizia domani con un programma particolarmente ricco la Cinquantanovesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee che, dal 18 al 24 giugno, animerà Ustica con numerosi eventi che culmineranno con la cerimonia di consegna dei Tridenti d’Oro e Academy Award, ...
Leggi Tutto