Serie B, Trapani batte Perugia 3-0 con i gol di Pagliarulo e doppietta di Manconi

Il Trapani supera il Perugia e, per la prima volta nella stagione, conquista la zona salvezza in serie B. Gli umbri, invece, dopo sette risultati utili di fila, scivolano al sesto posto in classifica. Le reti per i granata sono state messe a segno da Pagliarulo e da Manconi (doppietta). A otto minuti dalla fine della gara, è stato espulso Volta per aver dato un calcio a un cartellone pubblicitario lasciando gli ospiti in inferiorità numerica.

Il Trapani, al “Provinciale” mette un altro mattoncino per la salvezza diretta. La squadra di Calori parte fortissimo: all’8′ la rete del capitano Pagliarulo, più lesto di tutti a spingere dentro un pallone arrivato in area su calcio d’angolo. Il Perugia di Bucchi non c’è: prima Volta si fa ammonire per aver steso Manconi diretto verso la porta, poi Barillà sfiora il 2-0. Solo al 31′ la prima conclusione sopra la traversa degli ospiti ma, a due minuti dalla fine del primo tempo, gli uomini di Bucchi colpiscono il palo esterno con Dezi.

Nella ripresa il ko decisivo del Trapani. Il tecnico avversario mette dentro due giocatori offensivi (Nicastro e Guberti) al 57′ per dare maggiore spinta e invece, due minuti più tardi, sono i padroni di casa a raddoppiare con Manconi con un diagonale che batte Rosati. Passano appena 180 secondi ed il Trapani fa il 3-0 ancora con Manconi, bravo a incrociare un altro rasoterra sul quale nulla può il portiere del Perugia. Finisce con gli umbri in 10 uomini e con i granata che raggiungono quota 38, in vantaggio di un punto sul Vicenza che apre la zona retrocessione.

Colpo anche della Ternana che batte 1-0 la Salernitana e rilancia le proprie possibilità di restare in B. La quattordicesima giornata di ritorno della Serie B vede il Frosinone di nuovo in testa alla classifica dopo il pari ad Ascoli mentre lo Spezia supera il Bari (1-0), in crisi, rientrando in zona playoff. Successo pure del Cittadella ai danni del Benevento (1-0) e della Pro Vercelli che conferma il periodo di forma positivo battendo la Virtus Entella al Piola (1-0). Successi in trasferta per Vicenza e Cesena rispettivamente a Latina e Pisa, entrambe per 1-0 mentre è terminata all’ultimo respiro Avellino-Carpi, anche qui 1-0 grazie ad un gol di Perrotta.

Pin It on Pinterest