Il coraggio di Dario Scuderi, siciliano del Borussia Dortmund che torna a calciare dopo un tremendo infortunio

Mai arrendersi. Dario Scuderi, diciannovenne calciatore siciliano del Borussia Dortmund è l’incarnazione dello slogan che ha scelto per la sua resurrezione sportiva. Sì, perché l’infortunio rimediato a metà settembre nella partita di Youth League, la Champions giovanile, contro il Legia Varsavia, sembrava aver messo la parola fine alla sua ancor breve carriera. Il ginocchio si ruppe, si piegò in modo terribile. Dario, originario di Paternò, in provincia di Catania, cresciuto nelle giovanili del club tedesco ma con già qualche presenza nelle Nazionali under 15 e 19 dell’Italia, a arrendersi non ci ha pensato mai. Grazie alla sua forza di volontà, alla sua tenacia e alla vicinanza di tanti. persino di Neymar, il campionissimo brasiliano del Barcellona che gli mandò un personale video di auguri. Piano piano, Scuderi ha iniziato la riabilitazione e ha ripreso confidenza col pallone. Col destro, mentre il ginocchio sinistro era ancora protetto da un tutore. Ora, la luce in fondo al tunnel comincia a intravedersi. “A volte, un destino crudele può distruggere un uomo, ma a volte può fare sorgere uomini molto speciali”, ha scritto Dario sul suo profilo facebook.

Lampedusa, il Garante detenuti visiterà hotspot dopo gli incidenti

Il Garante nazionale delle persone detenute o private della libertà personale aveva da tempo programmato una nuova visita all'hotspot di Lampedusa per verificare in che modo le autorità locali e nazionali hanno ritenuto di affrontare le criticità in passato più ...
Leggi Tutto

Lampedusa, carabiniere ferito. Pagano: “Dov’è il Pd? Boldrini perché non si indigna?”

"Giù le mani dalle forze dell'ordine, stop ai clandestini. A Lampedusa abbiamo toccato uno dei punti di non ritorno sul fronte emergenza immigrati: un carabiniere è stato ferito da un gruppo di tunisini clandestini che ha scagliato una sassaiola contro ...
Leggi Tutto
Bruno Marziano ci riprova alle politiche: "Sono un aspirante candidato". E sui collegi uninominali: "Sono come le Olimpiadi"

Bruno Marziano: “Collegi uninominali come Olimpiadi, si va per partecipare”

"Io in questo momento sono un aspirante candidato. Ci sono 20 uscenti, 30 aspiranti e 10 posti per gli eletti, più o meno. Però c’è sempre un rapporto maggiore di quando compri il biglietto della lotteria. In quel caso è ...
Leggi Tutto
Valentina Zafarana, capogruppo del M5S all'Ars, attacca Sgarbi: "Ha un seggio sicuro al Senato? Ha preso in giro i siciliani, vada via subito"

Zafarana (M5S): “Sgarbi ha un seggio sicuro al Senato? Ha preso in giro i siciliani, vada via”

"Sgarbi ha un seggio sicuro al Senato con Berlusconi? Vada via subito, ha preso in giro i siciliani. Anzi, sia Musumeci a fare la prima cosa buona del suo mandato, lo cacci. È inammissibile che la Sicilia sia stata usata ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest