Da Neto a Courtois fino a Posavec e Donnarumma. Quando gli errori dei portieri sono senza appello

I tifosi del Palermo ci sono abituati agli errori dei portieri. Con quelli di Posavec si può fare una collezione degli orrori, usando un gioco di parole. E anche quelli della Juve non contano più quelli del brasiliano Neto, che scalpita alle spalle del monumento Buffon, ma che quando gioca regala perle degne di…Posavec. E non è che una star come Donnarumma sia esente da paperone colossali: quella di Pescara è soltanto l’ultima di una serie. Ma Gigio gode di ottima stampa, ha le stimmate del predestinato e tutto passa in cavalleria. Il fatto è che gli errori dei portieri sono inappellabili, quasi sempre ne nasce un gol per gli avversari. Un attaccante può sbagliare un gol fatto, ma magari gli arriverà un’altra occasione e il suo errore sarà dimenticato. Il portiere no, e rischia di restare marchiato.

Spesso, a fregare i numeri uno sono i piedi. Donnarumma, domenica a Pescara, Neto ieri al San Paolo, Courtois a Londra, tutti traditi dalle loro estremità basse. L’errore dello juventino è forse il più clamoroso, ma in fondo il meno grave. Sì, la Juve ha perso, ma ha conquistato lo stesso la qualificazione alla finale di Coppa Italia; la papera di Donnarumma è costata al Milan il pari a Pescara, mentre quella di Courtois il momentaneo pareggio del Manchester City nel big match di Premier League, poi vinto dal Chelsea grazie a una doppietta di Hazard. Che ha segnato il suo primo gol anche grazie a un mezzo errore del portiere argentino dei City Caballero, comletamente spiazzato dal suo tiro a giro. Insomma, Posavec può consolarsi: nella giostra delle cappellate non è certamente da solo.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto