Manuale d’uso per chi vuole correre: ecco le regole d’oro per tornare in forma senza farsi del male

Tenersi in forma non soltanto per gli aspetti estetici ma soprattutto per il benessere fisico. Proprio per questo bisogna evitare di eseguire pratiche sbagliate che finirebbero per causare infortuni. La più “democratica” delle attività sportive, proprio perché non c’è bisogno di altro che la volontà, è la corsa. Tuttavia anche per correre è necessario attuare alcuni accorgimenti. Primo fra tutti il riscaldamento, che dovrà prevedere alcuni esercizi di stretching, concentrandosi sugli arti inferiori e sul tratto cervicale. Poi bisognerà idratarsi a dovere prima e durante la corsa, non forzare mai il ritmo, non fermarsi la prima volta che ci si sente stanchi spostando di poco lo stop. Ciò serve a riconoscere la fatica e a saperla superare ma senza mai esagerare. È un esercizio mentale che giorno dopo giorno consentirà di aumentare il chilometraggio.

Ultimi e fondamentali consiglio: usare sempre scarpe adeguate alla corsa e al terreno su cui abitualmente ci si allena. E per i primi tempi evitare la corsa sul bagnasciuga e sui terreni accidentati.

Pin It on Pinterest