Istat, stabile l’indebitamento delle amministrazioni pubbliche. Diminuito il rapporto deficit-pil

Stabile l’indebitamento delle amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil. Nel quarto trimestre del 2016 è stato pari al 2,3%, rispetto al trimestre del 2015. A rivelarlo è l’Istat, confermando che nel complesso del 2016 si è registrato un deficit pari al 2,4% del Pil, in riduzione di 0,3 punti percentuali rispetto all’anno precedente.

Il reddito delle famiglie consumatrici è diminuito nel quarto trimestre del 2016 dello 0,6% rispetto al trimestre precedente, mentre i consumi sono cresciuti dello 0,5%. Nei fatti il desiderio di risparmio delle famiglie consumatrici è diminuito di un punto percentuale rispetto al trimestre precedente, scendendo all’8%.
Il potere d’acquisto delle famiglie, invece, nel 2016 è aumentato dell’1,6%. Parliamo di un rialzo più alto dal 2001.

Pin It on Pinterest