Canile municipale, gli animalisti: “Comune bugiardo, siamo trattati da ladri”

Botta e risposta tra Comune e animalisti sul canile municipale. Dopo le frasi del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che aveva accusato le associazioni animaliste di avere “interesse” affinché i cani restassero al canile, arriva oggi, in conferenza stampa, la replica.

“Noi siamo a favore della ristrutturazione della struttura di via Tiro a Segno e ci stiamo impegnando per fare in modo che questa avvenga regolarmente”, spiega Elena La Porta presidente della Lega nazionale per la difesa del cane di Palermo.

“Respingiamo ogni accusa sui presunti interessi nel non far svuotare la struttura. Se il Comune ha speso 4 milioni di euro per affidare i cani ad alcune strutture negli ultimi 4 anni, non è colpa nostra. Anzi, siamo stati sempre contro questa scelta, che è stata figlia di una situazione di emergenza. Inoltre nessuna delle strutture che accoglie ogni cane a 2.080 euro all’anno è riconducibile alle nostre associazioni”.

“Il problema – continua Elena La Porta – è che il Comune non ha attivato politiche adeguate contro il randagismo. Anche in previsione dei lavori al canile municipale non è stata prevista una struttura alternativa nel territorio”.

La replica si sposta poi sugli stipendi versati ai volontari dal Comune per prendersi cura dei cani al canile municipale. “Altra falsità”, accusa Elena La Porta. “Quando è fallita la Gesip, il Comune ha chiesto aiuto alle associazioni per prendersi cura dei cani ospitati dal canile. Un lavoro vero e proprio, con tanto di turni e orari fissi. Le associazioni hanno individuato alcuni volontari che potevano prendersi questo onere per quattro ore al giorno, e il Comune li ha pagati 5 euro l’ora, anche se poi queste persone restavano al lavoro sempre di più. E le associazioni non guadagnavano nulla da tutta questa operazione”.

Nonostante lo scontro aperto, le associazioni sperano ancora in un incontro con il sindaco. “Anche se siamo stati trattati da ladri – conclude Elena La Porta – chiediamo ancora al Comune un’interlocuzione. Tra l’altro l’ADA (Associazione Difesa Animali) si è impegnata a trovare una sistemazione per 25 cani entro il 3 aprile, giorno in cui dovrebbero cominciare i lavori. Noi ci stiamo impegnando, speriamo che tutto possa risolversi nel modo migliore per il benessere dei cani”.

 

ong migranti archiviata indagine

Migranti, il gip di Palermo archivia l’indagine sulle Ong

Nessun legame tra le organizzazioni e i trafficanti di esseri umani libici. Il gip di Palermo, accogliendo la richiesta della Dda del capoluogo siciliano, ha archiviato l'indagine sulle Ong Golfo Azzurro e Sea Watch. Sono stati esclusi i legami tra ...
Leggi Tutto
Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri a Palermo: sequestrati oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico

Sequestrati oltre 110 chili di pane a Palermo: elevate sanzioni per 7.900 euro

Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della Polizia Municipale in un’operazione congiunta con i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno sequestrato oltre 110 chili di pane in viale Campania e in zona Policlinico. In viale Campania ...
Leggi Tutto
Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un'idea di due concorrenti di X Factor

Palermo, al Teatro Zappalà la prima edizione di Vokalist. Da un’idea di due concorrenti di X Factor

Appuntamento il prossimo 7 luglio, al Teatro Franco Zappalà di Palermo, con la prima edizione di Vokalist 2018, presentata dall'Associazione Culturale Umami. Un evento unico in Sicilia, durante il quale 15 cantanti, 60 ballerini e acrobati daranno vita ad un grande ...
Leggi Tutto
iBand, su La5 il primo talent per band e cori. Tappa a Catania e Palermo

iBand, su La5 il primo talent per band e cori. Tappa a Catania e Palermo

Il primo programma che si rivolge alle band, ai gruppi di voci, ai cori e ai cori gospel. Questo è iBand, il nuovo talent show, prodotto dalla Sunshine Production, che andrà in onda, a partire dal prossimo dicembre, in prima ...
Leggi Tutto