Il Comune di Mazara onora lo “Zecchino d’Oro” dedicando una strada al mago Zurlì

Il Comune di Mazara del Vallo intitolerà una strada al mago Zurlì, o meglio a Cino Tortorella, che ha interpretato per tanti anni il personaggio molto popolare tra i bambini. Tortorella è scomparso pochi giorni fa a 89 anni e il sindaco Nicola Cristaldi ha pensato bene a una dedica per l’uomo simbolo dello “Zecchino d’Oro”.

“È un modo questo anche – ha detto Cristaldi – per testimoniare l’attenzione che l’amministrazione comunale ha nei confronti dell’infanzia”, ha sottolineato il baffuto e simpatico ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana. L’iniziativa, ovviamente, è di grande sensibilità verso uno dei “padri” della tv d’intrattenimento per i ragazzi. A Messina, invece, apprendiamo che 1700 strade sono ancora senza nome ed hanno solo numeri e cifre. Il Comune perloritano ha lanciato addirittura il progetto “Mille nomi per vie” e allora, seguendo l’intuizione del buon Cristaldi, proponiamo di intitolare una strada a un’altra icona dello “Zecchino d’Oro”, cioè a Topo Gigio. 

Pin It on Pinterest