Messina, caso gettonopoli: il pm Massara ha interrogato il segretario comunale Le Donne

Il segretario comunale Le Donne ha chiarito la sua posizione davanti al pm Massara, che lo ha interrogato sulle attestazioni di presenza dei consiglieri comunali ai lavori di commissione. Nei prossimi giorni verranno sentiti anche gli altri indagati.

Si tratta dell’inchiesta che riguarda l’erogazione dei gettoni di presenza per i lavori di commissione consiliare a consiglieri, per i quali si stava già svolgendo il processo.  Il procuratore Francesco Massara ha sentito anche i segretari di commissione, indagati per abuso d’ufficio per aver attestato la presenza dei consiglieri.

Il dirigente ha offerto al pm la massima collaborazione, chiarendo il proprio ruolo nella vicenda. Le Donne in particolare ha spiegato che fino all’entrata in vigore della circolare regionale, che poneva precise indicazioni rispetto ai lavori di commissione, non vi erano criteri relativi alla durata e alla effettiva partecipazione dei consiglieri, perché questa potesse essere attestata come tale.

Pin It on Pinterest