Le 9 prove per sconfiggere le allergie primaverili. Mamme, tenete i bimbi lontani dai pelouche

Poco più di un italiano su tre sarebbe affetto da disturbi causati dalle allergie primaverili. E’ il dato che emerge dall’indagine condotta da Assosalute e che sancisce come la rinite sia la più diffusa tra le patologie di natura allergica e quella con il maggiore aumento percentuale rispetto alla precedente rilevazione ( +3%).
Gli antistaminici i farmaci più utilizzati per contrastare gli effetti – primo fra tutti il naso che cola – ma è opportuno ricordare che attraverso essi si curano i sintomi e non la causa spesso risalente ai pollini.
Necessario, in prima battuta,  ricorrere ad un buon allergologo e seguire alcuni facili suggerimenti.
– Evitare, per esempio di fare jogging nelle giornate ventose (maggiore dispersione dei pollini) e nelle ore più calde della giornata.
– Respirare costantemente con il naso perché l’aria viene filtrata in maniera più efficace
– Evitare le zone fumose e di usare profumi.
– Cambiare ad ogni stagione i filtri di depurazione dell’aria condizionata dell’automobile. Se l’operazione è fatta con costanza è addirittura meglio, durante i lunghi spostamenti in auto, chiudere i finestrini e utilizzare l’aria condizionata.
– Fare come cinesi e giapponesi e non vergognarsi di usare la mascherina protettiva quando si cammina a lungo per strada o si frequentano parchi e giardini.
– Curare più del solito l’igiene personale: doccia e shampoo quotidiano (ovviamente con prodotti specifici) per evitare il deposito di allergeni persino nei capelli.
– Sostituire le lenzuola ogni due giorni e sbattere le coperte all’aria aperta.
– Per salvaguardare i “pupetti” che manifestano sintomi di allergie evitare loro il contatto con tappeti e moquette.
– Se possibile, concedere una vacanza ai pelouche. Forse in assoluto la prova più difficile che dovranno affrontare le mamme…

squalo torturato e ucciso

VIDEO – Inutile crudeltà contro uno squalo, la denuncia di Mareamico, Wwf e Marevivo

Qualche giorno fa, lo scorso 14 agosto, la stampa ha segnalato la presenza di uno squalo a pochi metri dalla riva presso una spiaggia di Sciacca in località Tonnara. Successivamente si è saputo che lo squalo era stato allontanato ed ...
Leggi Tutto
Mario Basile, Cisl FP

Cisl Fp su minacce sindaco San Giuseppe Jato: “Atto gravissimo, che fa tornare indietro a un brutto passato”

"Le minacce al sindaco di San Giuseppe Jato, Rosario Agostaro, rappresentano un atto gravissimo che riporta indietro a un brutto passato". Lo afferma Mario Basile, responsabile del dipartimento area contrattuale Funzioni locali della Cisl Fp Palermo Trapani, che esprime piena ...
Leggi Tutto
Piloni viadotto Morandi, Agrigento

Viadotto Morandi Akragas, sindaco di Agrigento convoca riunione su ipotesi demolizione

L’ipotesi di procedere alla demolizione del viadotto Akragas sulla strada statale che collega il capoluogo agrigentino con Porto Empedocle sarà discussa il prossimo 7 settembre in una riunione convocata dal sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Il viadotto fu costruito su ...
Leggi Tutto
Rita Borsellino

Il cordoglio per la scomparsa di Rita Borsellino. Orlando: “Ha trasformato la sua tragedia in impegno civile”

“Provo grandissimo dolore per la scomparsa di Rita Borsellino, che con la sua dolce determinazione ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà nella nostra Isola e nel nostro Paese”. Leoluca Orlando rende così omaggio alla sorella del ...
Leggi Tutto

Dario Fidora

Direttore editoriale