La vigilia della prova costume: cosa mangiare e cosa evitare per eliminare il gonfiore addominale

Siamo alla vigilia del temutissimo periodo della prova costume. Un test che democraticamente assilla donne e uomini, magari in percentuale diversa ma con eguale intensità. Scoprire centimetri di pelle è dura specie se lo specchio non rimanda l’immagine che vorremmo.
E l’occhio cade sempre lì, direzione pancia, dove il problema è più evidente e segnala implacabile eccessi alimentari di un’intera stagione.
Ma siamo sicuri che sia banalmente grasso e non il gonfiore i cui effetti, dal punto di vista estetico sono simili ,a certamente diverse sono le cause.
Per evitare il gonfiore addominale è necessario mettere al bando alcuni cibi la cui fermentazione può creare accumulo di gas ed il conseguente gonfiore.
Al netto del fatto che una buona salute si ottiene dalla somma di comportamenti virtuosi (evitare gli abusi di zuccheri aggiunti, non bere alcool, fare sport e dormire il giusto), ecco una breve guida su cosa è preferibile far diventare abitudini alimentari:
– evitare i prodotti con glutine e scegliere il farro tra i cereali
– non assumere latte e optare per i formaggi stagionati
– mangiare il pomodoro
– essenziale la frutta e in particolare banana, kiwi, arancia, mandarino, pompelmo
– ovviamente verdura a scelta tra sedano, lattuga, fagiolini, zucca
Ed ora una breve lista di cibi da evitare
– il cavolo e i suoi consimili, i carciofi, il finocchio, l’aglio e i piselli
– i legumi (fagioli, lenticchie, ceci e fave)
– pere, ciliegie, pesche, susine e prugne, anguria, cachi
– pane, pasta e biscotti
I risultati sono garantiti in poco più di un mese. L’alternativa? Fregarsene e vivere felici in qualche taglia in più.

Manifestazione a Catania

VIDEO – USB Catania alla manifestazione indetta da Potere al Popolo contro chi ha causato il dissesto del Comune

Manifestazione ieri pomeriggio a Catania indetta da Potere al Popolo “contro chi ha causato il dissesto del Comune di Catania ampiamente annunciato da decenni di 'malamministrazioni' di centrodestra e di centrosinistra”. Un dissesto finanziario di un miliardo e seicento milioni ...
Leggi Tutto
Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto

Dario Fidora

Direttore editoriale