Trump alla Cina: “Se non ci aiuteranno, pronti ad azioni contro la Corea del Nord”

Il presidente americano mette in guardia la Cina anche sul fronte della Corea del Nord: “Se non ci aiuteranno e non aumenteranno le loro pressioni sul regime di Pyongyang gli Stati Uniti agiranno da soli”, ha detto in un’intervista al Financial Times, sottolineando come l’America è pronta a decidere “azioni unilaterali” per eliminare la minaccia nucleare nordcoreana. Evitare uno scontro sui dazi con gli Usa che porterebbe inevitabilmente a una guerra commerciale tra le due principali potenze mondiali. Con conseguenze imprevedibili per l’intero pianeta. E’ l’obiettivo numero uno del presidente cinese Xi Jinping, che giovedì e venerdì avrà il suo primo faccia a faccia con Donald Trump, dopo un inizio tempestoso dei rapporti tra Pechino e la nuova amministrazione statunitense.

Pin It on Pinterest