Per legge sia chiamato pane il gluten free. Lo chiedono i celiaci

Che venga chiamato pane per legge anche quello senza glutine, perché i celiaci vogliono sentirsi come tutti gli altri. A chiederlo è l’Associazione italiana celiachia (Aic), in un’audizione oggi in Commissione Agricoltura alla Camera sulla proposta di legge dell’onorevole Giuseppe Romanini (Pd), che punta a fare chiarezza sulla produzione e vendita del pane. ”Vorremmo che in questa proposta – dice all’ANSA Susanna Neuhold, responsabile dell’area Food dell’Aic – venisse inserita la disposizione contenuta già in una circolare ministeriale, ossia che i termini pane, pasta, panettone, colomba, i dolci delle ricorrenze, possano continuare a riportare questa denominazione anche quando vengono prodotti con farine senza glutine e quindi senza la farina di frumento; si tratta di una deroga per rendere accessibile la quotidianità per le persone che soffrono di questa patologia cronica”.

A oggi i celiaci diagnosticati in Italia sono 200 mila, fa sapere l’Associazione, ma ce ne dovrebbero essere almeno altri 400 mila, perché l’incidenza di questa patologia è di 1 a 100.

”Purtroppo – ammette Neuhold – c’è anche la moda degli alimenti senza glutine che danneggia e svilisce chi invece veramente soffre di questa patologia; tra l’altro mettersi a dieta prima della diagnosi rischia di non far emergere questa patologia cronica”.

Cassibile, inaugurata la Centrale idroelettrica dopo i lavori

Inaugurata la Centrale Idroelettrica rinnovata dopo i lavori a Cassibile , in provincia di Siracusa. Costruita nel 1908, la Centrale è stata uno dei primi impianti di produzione energetica della Sicilia orientale. Ha prodotto energia elettrica anche durante la Seconda Guerra Mondiale, ...
Leggi Tutto
La Fondazione The Brass Group presenta domenica 17 Dicembre, presso il Blue Brass - Ridotto dello Spasimo, i Palermo Spiritual Ensemble

Fondazione The Brass Group presenta Palermo Spiritual Ensemble

La Fondazione The Brass Group è lieta di presentare, domenica 17 Dicembre, presso il Blue Brass - Ridotto dello Spasimo i Palermo Spiritual Ensemble, l'appuntamento storico che riunisce la città in occasione del Natale. Saranno due concerti: il primo previsto per ...
Leggi Tutto
Cane randagio

Amici a quattro zampe: “Sanzioni severe contro tracce indesiderate sui marciapiedi”

"In molte zone della Città, sia nei quartieri popolari che in quelli residenziali”, - dichiara Marcello Susinno, consigliere di Sinistra Comune - “per i cittadini è una autentica umiliazione fare lo slalom fra le feci dei cani per evitarne l'indesiderato contatto ...
Leggi Tutto
Rettifica Irfis: è più che opportuno riconoscere all’Irfis ed al suo management la correttezza del suo operato e informarne i siciliani

Irfis, i bilanci sono regolarmente approvati

Ill.mo Direttore, mi permetto di scriverLe inerentemente ad un articolo comparso sulla testata da lei diretta, il Gazzettino di Sicilia.it, dal titolo Il futuro della Sicilia sull'asse Palermo Roma a firma della stimata Miriam Di Peri rispetto al fatto che ...
Leggi Tutto

Dario Fidora

Direttore editoriale

Pin It on Pinterest