Capitale Cultura: Orlando,azzeccate tutte. Festa in città per la nomina raggiunta superando nove finaliste

“Noi Palermitani ci stiamo riprendendo la nostra città. Da tre anni a questa parte le abbiamo azzeccate tutte, perché ci siamo riinnamorati di Palermo: da luglio 2015, quando è diventata con le cattedrali di Monreale e Cefalù patrimonio dell’Unesco, a quando l’abbiamo candidata a San Pietroburgo come sede per Manifesta 2018.
L’abbiamo azzeccata quando travolti dai giovani di Palermo abbiamo presentato la candidatura a capitale dei Giovani. Ieri abbiamo superato la competizione insieme ad altre nove finaliste. Noi in quella competizione abbiamo manifestato una marcia in più, che è Palermo e la motivazione sembrava disegnata sulla nostra città”. Lo ha detto il sindaco di Palermo durante una conferenza stampa a Palazzo delle Aquile, trasformata in una festa della città per il titolo di Capitale della Cultura 2018.
A precedere l’intervento del sindaco, infatti, è stata l’esibizione dei piccoli musicisti dell’orchestra giovanile Brancaccio e teatro di ragazzi, che hanno intonato l’Inno di Mameli.

Pin It on Pinterest