Cappadona, Agci: “Sostegno alle attività produttive in Sicilia. Credito, investimenti e più dialogo con imprese”

Un gap dell’Isola che va dai Livelli essenziali di assistenza alle infrastrutture, ai costi stratosferici dei biglietti aerei, che non aiuta ad affrontare gli effetti economici della stagnazione generale (segue)

Leggi il seguito

Acquisti della P.A., Governo regionale  volta pagina, accordo con Mef/Consip. Obiettivo maggiore partecipazione imprese siciliane

L’assessorato dell’Economia della Regione Siciliana, il MEF e la Consip  firmano un accordo di collaborazione sull’e-procurement per razionalizzare gli acquisti di beni e servizi delle amministrazioni regionali (segue)

Leggi il seguito

Zes Sicilia: due le Zone Economiche Speciali, con aree di attrazione di investimenti in tutte le nove province.

Il governo Musumeci ha formulato la sua proposta di istituzione delle due Zone economiche speciali in Sicilia. Identificate e delimitate le aree per la “Sicilia occidentale” e per la “Sicilia orientale”. Gli atti verranno adesso trasmessi a Roma al ministero per il Sud (segue)

Leggi il seguito

Credito alle imprese, la denuncia di Armao: “Abuso di garanzie da banche, Di Maio intervenga” 

Presentati i dati del Bollettino sul fabbisogno finanziario 2019 e il Rapporto 2018 sul credito. Scende di 500 milioni l’indebitamento della Regione. Banche: crescono i risparmi ma diminuiscono i prestiti alle aziende (segue)

Leggi il seguito

L’Ars boccia norme cardine delle legge di bilancio presentata dal governo Musumeci. Spesa della Regione paralizzata

L’Assemblea ha bocciato l’art. 1 della legge di stabilità, che introduceva il il cosiddetto “modello Portogallo” e l’art. 7, che applicava la norma nazionale che consente di spalmare il disavanzo in 30 anni, mettendo in difficoltà il governo Musumeci (segue)

Leggi il seguito

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

“Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali”. Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la riduzione del fondo per l’anticipo del TFR (segue)

Leggi il seguito

Credito agevolato Sicilia. La Crias sarà incorporata all’interno dell’Ircac? Insorgono le associazioni artigiane

“La misura è colma, stiamo assistendo all’ennesimo pasticcio della Regione”. Sbottano le associazioni dell’artigianato regionale – Confartigianato, Cna, Casartigiani e Claai – dopo le notizie in cui si parla di incorporare la Crias in Ircac, e non più di fusione degli enti (segue)

Leggi il seguito

Emergenza credito in Sicilia. Carlino, Assoconfidi: “Nonostante promesse di Armao, finanziaria varata da giunta Musumeci non accoglie richieste delle imprese socie di confidi”

Contributi in conto interessi alle imprese non erogati dal 2012. Invece di sostenere i consorzi fidi siciliani, ben 102 milioni di euro a valere proprio sul Po Fesr Sicilia 2014/20 sono stati stanziati dal governo Musumeci a favore del Fondo Centrale di Garanzia del Mise (segue)

Leggi il seguito

Credito. No delle imprese artigiane e cooperative al regolamento Irca di Armao e Turano, approvato da Giunta Musumeci

Le imprese: spiace dover constatare che lo schema di regolamento IRCA approvato dalla Giunta di Governo non ha fin qui recepito la gran parte delle proposte avanzate congiuntamente dalle associazioni artigiane e cooperative (segue)

Leggi il seguito

Credito regionale, altro successo di Armao: governo Musumeci approva regolamento Irca. Cappadona, Agci: “Inascoltate istanze di imprese”

Il governo Musumeci ha dato il via libera al regolamento dell’Irca, il nuovo soggetto che prenderà il posto di Ircac e Crias, i due enti che gestiscono le agevolazioni finanziarie in favore delle imprese artigiane e cooperative (segue)

Leggi il seguito