Torna a Palermo il Beat Full Festival

Torna a Palermo per la sua sesta edizione il Beat Full Festival, la tre giorni di musica underground organizzata da DB produzioni in collaborazione con I Candelai, Discover Productions, Livio Spallino, Moltivolti, Arci Porco Rosso e Skip.

Il festival avrà luogo dal 30 agosto all’1 settembre presso gli spazi dei Cantieri Culturali alla Zisa.

Quest’anno il palcoscenico ospiterà artisti di fama nazionale e internazionale partendo dalle sonorità reggae con un maestro del genere: Alborosie, cantante naturalizzato giamaicano nato a Marsala che in passato ha collaborato con gli stessi produttori di Bob Marley. Ad accompagnarlo il 30 agosto ci saranno anche Mystical Sound & Tanzo, Lupen Hifi, Himera Sound e Guido LuVespone, tutti sicilianissimi ma col cuore in Giamaica.

Il 31 agosto invece il festival svolterà verso l’hip-hop. Il palco avrà come headliner Noyz Narcos, il rapper romano che con le sue ultime uscite ha reso popolare l’hardcore rap. Con lui si esibiranno altri grandi nomi della scena rap italiana come Rancore, vincitore di MTV spit gala, Claver Gold e Quentin40.

Per la grande chiusura l’1 settembre suonerà il gruppo di musica elettronica / indie PopX e a seguire il dj set con DJ Delta, il cantante neomelodico Enzo Savastano e ITR International Trash Ribelle.

Oltre al palco principale saranno aperti altri spazi a ingresso gratuito dalle 18:00 alle 2:00 del giorno successivo gestiti da crea.zi plus, circolo Arci tavolatonda e Haus Der Kunst.

La manifestazione è inserita all’interno del programma di Palermo Capitale della Cultura e di Manifesta 12 e per questo la mostra della fotografa ceca Katharina Sieverding sarà aperta anche dopo le ore 20:00 fino all’orario di chiusura dei Cantieri Culturali.


Widget not in any sidebars